Fools Travel – InstaTrip in Tunisia

Al grido di #igototunisia, Fools Journal è stato nella Tunisia post-attentato per una full immersion nelle sue località più famose come Tunisi, Cartagine, Sidi Bou Said e Hammamet. In un paese che vive di turismo e che rappresenta una delle perle nordafricane insieme al Marocco e all’Egitto, e che ha visto una drastica riduzione delle prenotazioni e della fiducia nella sua sicurezza, l’attentato ha costituto un colpo quasi ferale alla sua immagine e al suo richiamo. Ma non posso che affermare che la bellezza delle Medine di Tunisi e Hammamet, la forza della storia ancora visibile nelle rovine di Cartagine, il meraviglioso blu cobalto che arricchisce l’architettura di Sidi Bou Said, il colore acceso di un sole che splende impavido su una terra bagnata da fascino e cultura e la forza del tramonto africano sul Mediterraneo superano di gran lunga qualsiasi dubbio o paura sul recarsi in questo paese. Con numerosi controlli sparsi in ogni località e le parole dei commercianti che chiedono a gran voce di non essere abbandonati, che #tunisiaiocivado diventi ben presto #tunisianoiciandiamo.

Testo e foto: Daniele Messina

Annunci

Informazioni su Fools Journal

Magazine di cultura, letteratura, fotografia, arte, moda, queer life, eventi, musica, cinema, attualità. Email: foolsjournal@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in fotografia, viaggi e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a Fools Travel – InstaTrip in Tunisia

  1. L’ha ribloggato su Amarantoe ha commentato:
    Adoro immergermi in questo blog, ricco di colori e di scoperte –

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...