“Pier 55”: il parco galleggiante di New York

Tra qualche anno New York avrà una grande parco galleggiante. Situato sulle rive del fiume Hudson, infatti, a fine 2016 inizieranno i lavori dell’Hudson River Park: 11.000 metri quadrati destinati all’arte, alla cultura, allo svago, con una base di 300 colonne di cemento armato a forma di funghi sulle quali nasceranno aree verdi pubbliche, un teatro all’aperto, spazi per spettacoli e così via. Ad idearlo, gli stessi artefici della High Line (l’ex ferrovia sopraelevata trasformata in passeggiata-giardino): i coniugi Barry Diller, magnate dello spettacolo, e la stilista Diane von Furstenberg, insieme allo studio di progettazione di Thomas Heatherwick. La piattaforma sarà tutta eco-friendly: concepita in modo da tutelare l’ambiente marino, flora e fauna acquatica, rispetterà anche le nuove norme di sicurezza imposte dopo l’uragano Sandy fungendo da scudo protettivo per Manhattan. Il nome della piattaforma sarà “Pier 55” e andrà a sostituire i vecchi moli 54 e 56, luoghi storici della città in quanto punti di partenza dei transatlantici dell’epoca d’oro. Come sempre, New York stupisce e ispira.

http://www.heatherwick.com/

Annunci

Informazioni su Fools Journal

Magazine di cultura, letteratura, fotografia, arte, moda, queer life, eventi, musica, cinema, attualità. Email: foolsjournal@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in architettura, design, viaggi e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...