“Through a Glass Darkly”: la poesia dell’immobilità dei passeggeri

Through a Glass Darkly” è la serie fotografica realizzata dal fotografo londinese Nick Turpin che racconta, in maniera poetica, il silenzio e l’immobilità dei passeggeri contrapposti al movimento e al rumore dei mezzi di trasporto che li contengono. Realizzata duranti i mesi invernali, la serie mostra come alcuni di essi si riposino, altri sbiricino fuori dal finestrino e altri ancora siano immersi nel loro mondo. I profili sfocati diventano dunque un mezzo narrativo che permette allo spettatore di immaginare, inventare storie e interpretare le scene in base alla nostra percezione della realtà. Intenso.

http://nickturpin.com/

Annunci

Informazioni su Fools Journal

Magazine di cultura, letteratura, fotografia, arte, moda, queer life, eventi, musica, cinema, attualità. Email: foolsjournal@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in fotografia e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a “Through a Glass Darkly”: la poesia dell’immobilità dei passeggeri

  1. pinadamato ha detto:

    Stupende queste fotografie.

  2. elisaviotto ha detto:

    Bellissime. Mi piace sempre quella solitudine che si respira nella metropoli, soli tra i tanti… E in perfetta simbiosi col freddo che sta arrivando!

  3. inkdropjo ha detto:

    Fotografie bellissime. C’è da fissarle per minuti interi per cercare di cogliere il più possibile degli sconosciuti dietro al vetro. (Strano come immagini di questo tipo siano davanti ai nostri occhi quasi ogni giorno per la strada ma riusciamo ad apprezzarle veramente solo quando sono immobili e inquadrate davanti a noi attraverso un obbiettivo)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...