La fermata BUS artistica a Baltimora

Aspettare l’autobus a Baltimora non è più così noioso da quando un collettivo di artisti – Emilio Alarcón, Alberto Alarcón, Ciro Márquez e Eva Salmerón – ha realizzato un’opera di arte pubblica, nonché scultura concettuale, che consiste in tre grandi lettere che vanno a formare la parola BUS. Le lettere, ciascuna alta oltre 4 metri, sono composte da legno e acciaio, e servono sia come arredo urbano (panchina su cui aspettare l’autobus, riposarsi, giocare o ripararsi dalla pioggia o dal sole), sia come vera e propria installazione artistica che rivitalizza e arricchisce la città.

http://www.mmmm.tv/

Annunci

Informazioni su Fools Journal

Magazine di cultura, letteratura, fotografia, arte, moda, queer life, eventi, musica, cinema, attualità. Email: foolsjournal@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in architettura, arte, design e contrassegnata con , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a La fermata BUS artistica a Baltimora

  1. Daniel Saintcall ha detto:

    Questa si che è una idea bella .

  2. pensavo fosse fatta in italia -.-

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...