Pillola#135 – Novak Djokovic

Novak Djokovic

“All’inizio della guerra vivevamo nel terrore, ma a un certo punto dei cambiamenti qualcosa cambiò, in me, nella mia famiglia e nel mio popolo. Decidemmo che non volevamo più avere paura. Dopo tanta morte e distruzione, smettemmo semplicemente di nasconderci. Quando ti rendi conto che sei del tutto inerme, ti assale uno strano senso di libertà. Vada come vada, in ogni caso non puoi farci niente. Anzi, i miei compatrioti iniziarono addirittura a scherzare sulla nostra situazione. Poiché la NATO bombardava i ponti sul Danubio, a volte vedere qualcuno su uno di quelli ancora integri con un bersaglio dipinto sul petto in segno di sfida. Un mio amico si tinse persino i capelli con i colori di un bersaglio da freccette. Quelle esperienze divennero lezioni di vita. Accettare fino in fondo il senso di impotenza è liberatorio. Ogni volta che mi sento nervoso, insoddisfatto o frustrato, e ogni volta che mi rendo conto di volere più di quanto merito, cerco di ripensare a quand’ero bambino, a com’era la mia vita allora. Mi aiuta a rimettere le cose nella giusta prospettiva, a capire che cosa conta davvero, ovvero la famiglia, il divertimento, la gioia, la felicità e l’amore. L’amore. Il valore più importante per me. E’ qualcosa di cui sono sempre in cerca e che non do mai per scontato, perché la vita può capovolgersi in un istante: per quanti anni tu abbia impiegato a raggiungere la vetta, puoi perdere tutto da un momento all’altro. In Serbia abbiamo un proverbio: “Se niente ti fa male, metti un sassolino nella scarpac e comincia a camminare” … Prime della bombe NATO, però, la mia infanzia era magica. C’è magia nell’infanzia di ciascuno di noi, eppure la mia vita sembrava particolarmente speciale. Mi sentii fortunatissimo quel giorno in cui vidi Pete Sampras vincere Wimbledon e decisi di seguire le sue orme”. – Novak Djokovic (da Il Punto Vincente, Sperling & Kupfer, 2014)

Advertisements

Informazioni su Fools Journal

Magazine di cultura, letteratura, fotografia, arte, moda, queer life, eventi, musica, cinema, attualità. Email: foolsjournal@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in pillole, sport e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...