I corpi schiantati di Sandro Giordano

Sandro Giordano è un fotografo romano che ha realizzato il progetto fotografico “In extremis (corpi senza pentimento)”, che ricrea la rovinosa caduta di corpi nell’atto di salvare un oggetto. Il tutto è iniziato quando l’artista ha avuto un brutto incidente in bicicletta e durante la caduta ha prevalso l’istinto di salvare l’oggetto che teneva in mano piuttosto che il proprio corpo. Da qui, è nata l’idea della serie, che immortala – come dice lo stesso autore – “personaggi stremati che si lasciano schiantare senza alcun tentativo di salvarsi, impossibilitati dalla stanchezza della rappresentazione quotidiana del vivere. Nascondo il volto dei miei personaggi perché è il corpo che parla di loro, e le cadute sono il punto di non ritorno. C’è un detto che dice che bisogna toccare il fondo per ricrearsi, ebbene la caduta dei miei personaggi è il loro toccare il fondo, il limite oltre il quale non si può più spingere il falso sé. Ognuno di loro salva un oggetto che trattiene in mano, che simbolizza proprio questa falsificazione”.

http://instagram.com/__remmidemmi

Annunci

Informazioni su Fools Journal

Magazine di cultura, letteratura, fotografia, arte, moda, queer life, eventi, musica, cinema, attualità. Email: foolsjournal@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in fotografia e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a I corpi schiantati di Sandro Giordano

  1. cavallogolooso ha detto:

    L’ha ribloggato su Depresso Gioiosoe ha commentato:
    ahahahha si, l’ho visto 🙂 Mi fa molto ridere 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...