Le cose che diciamo a Internet, ma non ai nostri cari

Things I told the internet, but didn’t tell my mom” è la serie che la fotografa Anna Ladd ha ideato – e realizzato – pensando a quante cose, quotidianamente, scriviamo sui social network senza comunicarlo direttamente, e in maniera più profonda, ai nostri genitori o alle persone più care. Le frasi riportate nelle fotografie, appese come festoni di compleanno proprio per contrastare il loro contenuto, sono prese direttamente dal profilo Facebook dell’artista e intendono sottolineare la distanza emotiva che intercorre tra quanto scriviamo e chi legge.

http://www.annaladdphoto.com/

Advertisements

Informazioni su Fools Journal

Magazine di cultura, letteratura, fotografia, arte, moda, queer life, eventi, musica, cinema, attualità. Email: foolsjournal@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in fotografia e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Le cose che diciamo a Internet, ma non ai nostri cari

  1. cavallogolooso ha detto:

    L’ha ribloggato su Depresso Gioioso.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...