Grecia: la piscina-tetto che si confonde con il mare

Lo studio d’architettura greco KOIS ha realizzato sull’isola di Tinos, la terza più grande delle Cicladi, in Grecia, un’incredibile abitazione dal nome “Mirage“. Situata sulle sponde di una catena rocciosa che si affaccia sul mare Egeo, la casa è composta da un solo livello di 210 metri quadri che permette un vista mozzafiato. La caratteristica principale della casa, però, è il suo tetto: esso, infatti, è un’incredibile piscina a cielo aperto che sembra rendere impercettibile il confine tra il mare e la piscina, che si confondono e rendono l’acqua un’idea infinita. Non solo: di notte, la piscina assume l’aspetto di uno specchio che riflette le stelle. Ipnotica.

http://www.koisarchitecture.com/

Annunci

Informazioni su Fools Journal

Magazine di cultura, letteratura, fotografia, arte, moda, queer life, eventi, musica, cinema, attualità. Email: foolsjournal@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in architettura, design, viaggi e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Grecia: la piscina-tetto che si confonde con il mare

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...