Gli alberi nelle shopping bags contro il consumismo

Una critica agli sprechi del consumismo e al conseguente impatto sull’ambiente globale: è questo il senso dei nuovi lavori dell’artista giapponese Yuken Teruya, il quale ha trasformato le shopping bags di alcuni grandi marchi in piccole meravigliose opere d’artigianato. Dal titolo “Notice Forest“, la serie trasforma dunque le buste di Godiva, Chanel, Tiffany e Cartier in piccoli spazi contenenti diverse specie di alberi, realizzati a mano ritagliando abilmente parti delle stesse buste. Il procedimento è questo: Teruya fotografa alcuni alberi piantati sulla 5th Avenue a New York, trasferisce le immagini al computer sovrapponendole al logo della shopping bag e utilizzando la forma originale come una guida, taglia abilmente parte della busta che, ripiegata, diventa la bellissima silhouette che vediamo esposta all’interno. Top!

http://www.yukenteruyastudio.com/

 

Annunci

Informazioni su Fools Journal

Magazine di cultura, letteratura, fotografia, arte, moda, queer life, eventi, musica, cinema, attualità. Email: foolsjournal@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in arte, attualità, design e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Gli alberi nelle shopping bags contro il consumismo

  1. ScatenoLaMente ha detto:

    Ma non da comunque visibilità alle grandi firme? … O_o

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...