Il fotoprogetto che racconta il bullismo a scuola

Giovani e vittime di bullismo. Con i graffi interiori, visibili metaforicamente nei loro occhi, che come sbarre di prigione bloccano la libertà di esistere. È questo il progetto fotografico realizzato dall’artista franco-canadese Benoit Paillé, il quale ha ritratto dei bambini vittime di intimidazioni e tormenti all’interno dell’ambito scolastico, che fissano i loro stessi disegni con cui raccontano le violenze subìte. Intenso e drammatico.

http://www.benoitp.com/

Annunci

Informazioni su Fools Journal

Magazine di cultura, letteratura, fotografia, arte, moda, queer life, eventi, musica, cinema, attualità. Email: foolsjournal@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in attualità, fotografia, Uncategorized e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

7 risposte a Il fotoprogetto che racconta il bullismo a scuola

  1. Daniel Saintcall ha detto:

    Sicuramente un ottimo progetto per far capire come si sentono i giovani che vanno a scuola e soffrono di bullismo

  2. cavallogolooso ha detto:

    buoa idea e facile realizzazione. Bravo!

  3. Pendolante ha detto:

    Visti così sembrano tutti lo stesso bambino. E in fondo lo sono.

  4. incostantericerca ha detto:

    le sbarre negli occhi trasmettono bene il messaggio

  5. lois ha detto:

    Splendido il modo di affrontare il tema ed essere stati delicatamente chiari!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...