“Headsongs”: i ritratti a matita di Stefan Zsaitsits

Vi capitano mai quei momenti in cui siete totalmente immersi nei pensieri che, senza rendervene conto, si popolano di persone, luoghi, ricordi, ossessioni? Stefan Zsaitsits, giovane illustratore austriaco, è riuscito a renderli visivamente, grazie ad una semplice matita. Teste colme, figure che si sovrappongono, inquietudine mista a poesia: tutto questo è “Headsongs“.

http://www.zsaitsits.com/index.php

Annunci

Informazioni su Fools Journal

Magazine di cultura, letteratura, fotografia, arte, moda, queer life, eventi, musica, cinema, attualità. Email: foolsjournal@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in arte e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

6 risposte a “Headsongs”: i ritratti a matita di Stefan Zsaitsits

  1. cavallogolooso ha detto:

    L’ha ribloggato su Depresso Gioioso.

  2. stileminimo ha detto:

    Che meraviglie!!!!

  3. pleasedisturbnow ha detto:

    Ci capita ci capita di aver teste stracolme di pensieri che immaginiamo qualunque cosa!

  4. pleasedisturbnow ha detto:

    Fantastici siete fantastici!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...