Un appartamento di Barcellona vince il “Best Interior Design of the Year”

Il “Best Interior Design of the Year“? L’ha vinto l’appartamento ristrutturato da David Kohn a Barcellona, in Carrer Avinyò, nel cuore del quartiere gotico. Il premio, sancito dal World Festival of Interiors 2013 di Singapore, è un riconoscimento ai progetti innovativi degli architetti d’interni, e in questo caso sottolinea l’ambiziosa idea di eliminare tutte le pareti trasversali dell’appartamento per creare un’unica grande camera suddivisa per aree tematiche.  Le mattonelle a motivo triangolare sono di due colori, verde e rosso, identificando così le due anime che vivono la casa – due fratelli spagnoli – nonché le due stanze da letto che fungono da estremità all’appartamento, presentate da due grandi librerie/passerelle. Le mattonelle, disegnate dallo stesso Kohn, sono state prodotte da Mosaici Martí, gli stessi fornitori di Antoni Gaudí. Top!

http://www.davidkohn.co.uk/

Annunci

Informazioni su Fools Journal

Magazine di cultura, letteratura, fotografia, arte, moda, queer life, eventi, musica, cinema, attualità. Email: foolsjournal@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in architettura, design e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Un appartamento di Barcellona vince il “Best Interior Design of the Year”

  1. Sogni&Realtà ha detto:

    mah , basandomi sul mio gusto personale, non direi che è il miglior design, lo chiamerei originale particolare e basta 🙂

    • vito ha detto:

      tutti i concorsi del genere comportano una iscrizione; magari il piu bello di tutti non sapeva dell’ esistenza della competizione 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...