I luoghi abbandonati secondo Chris Luckhardt

Luoghi abbandonati, che nella loro solitudine riescono ancora ad evocare il tempo perduto, la vita che hanno ospitato, la luce che li ha animati. Parchi divertimento, scuole, palazzi, chiese: un’esplorazione dolorosa, silenziosa e quasi drammatica, dai toni cupi e incombenti. L’autore è Chris Luckhardt, fotografo canadese che ha riconsegnato questi posti alla storia, donando loro quell’ultimo alito di vita possibile.

http://www.chrisluckhardt.com/

Annunci

Informazioni su Fools Journal

Magazine di cultura, letteratura, fotografia, arte, moda, queer life, eventi, musica, cinema, attualità. Email: foolsjournal@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in fotografia e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a I luoghi abbandonati secondo Chris Luckhardt

  1. simonsays101 ha detto:

    Questi scatti sono dei capolavori!

  2. Alberto Ceresa Visual Art ha detto:

    archeologia contemporanea

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...