L’arte contro la disoccupazione giovanile

Si chiama “Why is it so hard to find a job?” la nuova serie di miniature realizzate dallo street artist Slinkachu per le strade di Parigi in occasione di ReAct Paris, una conferenza organizzata dal Parlamento Europeo sul problema della disoccupazione. Le miniature riproducono diversi tipi di lavoratori come operai, elettricisti, guardiani dei musei e persino una scienziata, con lo scopo di sensibilizzare l’opinione pubblica e le classi politiche su un problema che sta attanagliando l’intera Europa.

http://slinkachu.com/

Annunci

Informazioni su Fools Journal

Magazine di cultura, letteratura, fotografia, arte, moda, queer life, eventi, musica, cinema, attualità. Email: foolsjournal@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in arte e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a L’arte contro la disoccupazione giovanile

  1. cavallogolooso ha detto:

    L’ha ribloggato su Depresso Gioioso.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...