La facciata di un ristorante diventa installazione

(FOS) è il nome della prima installazione temporanea da parte del team creativo – e multidisciplinare – omonimo: (FOS). In greco, questa parola significa luce; in catalano, lingua madre degli artisti, sciolto. Da questa unione nasce la facciata del ristorante vegano “Rayen a Lope”, situato a Madrid, che per 4 giorni è stata rivestita da questa installazione verticale realizzata con oltre 25 metri di nastro giallo, che ha ricoperto anche alcuni elementi d’arredo. Il risultato ottico è stato semplicemente meraviglioso!

http://cargocollective.com/somosfos/Work

Annunci

Informazioni su Fools Journal

Magazine di cultura, letteratura, fotografia, arte, moda, queer life, eventi, musica, cinema, attualità. Email: foolsjournal@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in architettura, arte, design e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a La facciata di un ristorante diventa installazione

  1. pleasedisturbnow ha detto:

    wow!!!! questo ci piace!

  2. mokassino ha detto:

    M’illumino d’immenso con ste robe.

  3. scatenolamente ha detto:

    questo è geniale .. ma dove le trovi???

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...