Sydney: un labirinto di specchi popola Hyde Park

Qualora foste amanti dell’arte pubblica, non potrete che innamorarvi di “Field“, la poliedrica installazione realizzata dal gruppo di architetti neozelandesi Out of the Dark. I creativi hanno infatti trasformato Hyde Park South, un bellissimo parco di Sydney, in un vero e proprio labirinto di specchi: 81 sculture, specchiate su ogni lato, che permettono dunque di realizzare ben 324 riflessi! L’effetto è impressionante: da qualsiasi lato decidiate di attraversarlo, troverete riproduzioni degli alberi, della natura, delle altre persone e di voi stessi. L’intento dell’opera è rendere il prorpio riflesso un momento di autoanalisi, per capire le prospettive dalle quali vediamo la nostra esistenza: camminare nel parco diventa dunque una meditazione sul nostro presente, sulle nostre esperienze passate e sulle idee per il futuro. Top!

http://www.outofthedark.co.nz/

Annunci

Informazioni su Fools Journal

Magazine di cultura, letteratura, fotografia, arte, moda, queer life, eventi, musica, cinema, attualità. Email: foolsjournal@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in architettura, arte, design e contrassegnata con , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Sydney: un labirinto di specchi popola Hyde Park

  1. cavallogolooso ha detto:

    L’ha ribloggato su Depresso Gioioso.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...