Quattro anni di storie su una panchina di Kiev

Prendete la panchina di un parco degradato, fotografatela per ben 4 anni e unite poi, tutti insieme, gli scatti realizzati: verranno a galla storie di vite, spaccati umani, riflessioni sulla realtà che assomigliano ai sentimenti evocati dalla lettura di un grande romanzo popolare, contemporaneamente realistico e drammatico. Il progetto, dal semplicissimo titolo “Panchina“, è stato realizzato a Kiev dal fotografo ucraino Eugene Kotenko. Storie di tossici, di senza tetto, di alcolisti, di persone in pausa pranzo, di amanti, di passanti. Così vere che lasciano senza fiato.

http://journal.foto.ua/gallery/fotoprekt-zheni-kotenko-lavochka.html

Annunci

Informazioni su Fools Journal

Magazine di cultura, letteratura, fotografia, arte, moda, queer life, eventi, musica, cinema, attualità. Email: foolsjournal@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in fotografia e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a Quattro anni di storie su una panchina di Kiev

  1. Lotje ha detto:

    bello anche questo. Hai sempre delle cose particolari!

  2. cartaresistente ha detto:

    Bello, geniale, commovente!

  3. cavallogolooso ha detto:

    L’ha ribloggato su Depresso Gioiosoe ha commentato:
    bello 🙂

  4. michelechefailprof ha detto:

    L’ha ribloggato su scuolafinitae ha commentato:
    queste fotografie mi hanno molto colpito, penso che sia giusto che le vediate.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...