Zaha Hadid conquista le Dolomiti

Sarà l’acclamatissima archi-star Zaha Hadid a firmare il Messner Mountain Museum Corones, sesto e ultimo dei musei che Reinhold Messner ha voluto dedicare alla montagna e che sorgerà in cima alla montagna Plan de Corones, in Alto Adige. Tra le Alpi e lungo le alture delle Dolomiti, il Museo avrà uno sviluppo prevalentemente sotterraneo, articolato su diversi piani per oltre 4000 metri quadrati di superficie, di cui solo 1000 a vista, in modo da impattare nel modo più elegante e meno invasivo possibile il paesaggio circostante. Forme sinuose, ampie vetrate per panorami incredibili e una struttura altamente tecnologica e mirata alla sostenibilità ambientali: sono questi gli ingredienti mescolati dalla Hadid nel suo progetto, che vedrà la luce nell’estate del 2014.

http://www.zaha-hadid.com/

Annunci

Informazioni su Fools Journal

Magazine di cultura, letteratura, fotografia, arte, moda, queer life, eventi, musica, cinema, attualità. Email: foolsjournal@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in architettura, design e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a Zaha Hadid conquista le Dolomiti

  1. cavallogolooso ha detto:

    L’ha ribloggato su Depresso Gioiosoe ha commentato:
    un fotomontaggio discreto. Ma una idea affascinante , da vedere.

  2. Fran ha detto:

    wow! se sarà davvero così, è strepitoso.

  3. scassandralverde ha detto:

    Lo trovate bello davvero ?
    E trovate davvero apprezzabile Zaha Hadid ?
    Va bene che guardo tutto con l’occhio verde … però il cemento, il granito e la mastodonticità mi fanno pensare troppo facilmente ad un ventennio tristo, nonché all’impatto dell’uomo sulla terra … a me piace l’architettura al servizio delle persone, non quella al capriccio dell’archistar del momento. Il problema più grande mi sembra che la Hadid e molti suoi colleghi non si rendono conto che le loro creazioni sopravvivranno a loro e ai loro nipoti … la cosa non è “uno sballo !”, ma una responsabilità.

  4. Amo molto il Maxxi di Roma ma non sono convinta che questo genere di geometrie e di linee architettoniche sia adatto alle Dolomiti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...