Il movimento nei musei negli scatti di Matthew Pillsbury

Imprimere, in uno scatto, i movimenti della gente all’interno dei musei, davanti alle opere e nelle zone di passaggio: è questa l’idea realizzata dal fotografo Matthew Pillsbury nella serie “Time Frame“. I più grandi musei ed edifici del mondo – dal Louvre alla Tate Modern, dall’Opera di Parigi all’Aquarium di Coney Island – sono infatti i protagonisti di questi scatti in bianco e nero, a lunga esposizione, che sembrano quasi delle gif animate per il movimento che comunicano.

http://matthewpillsbury.com/

 

Annunci

Informazioni su Fools Journal

Magazine di cultura, letteratura, fotografia, arte, moda, queer life, eventi, musica, cinema, attualità. Email: foolsjournal@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in fotografia e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a Il movimento nei musei negli scatti di Matthew Pillsbury

  1. unaltradonna ha detto:

    molto belle!! mi piacciono infinitamente di più degli scatti di quell’altro fotografo che fa gigantografie a colori del pubblico nei musei, ora mi sfugge il nome…..uff….

  2. Marco ha detto:

    che belli! sembrano dei dipinti!

  3. Smiltzer ha detto:

    Puro incanto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...