1969: Salvador Dalì dipinge “Alice nel Paese delle Meraviglie”

Era il 1969 e Salvador Dalì dipinse 12 illustrazioni per accompagnare un’edizione speciale di “Alice nel Paese delle Meraviglie” che Random House definì “libro del mese”. In realtà, è diventato uno dei libri più ricercati e rari di sempre, in cui le vicende oniriche e surreali del romanzo di Lewis Carroll furono rappresentati dai tratti ancora più onirici e più surreali del pittore spagnolo: un connubio irresistibile, in cui conscio e inconscio si abbracciano per creare qualcosa di – semplicemente – straordinario. Il valore di queste opere è talmente alto che la William Bennet Gallery ha deciso di digitalizzare i disegni e venderli online: chi volesse comprarli, deve partire da circa 13.000 dollari.

DALI10091 DALI1002 DALI1003 DALI1004 DALI1005 DALI1006 DALI1007 DALI1008http://www.williambennettgallery.com/

Advertisements

Informazioni su Fools Journal

Magazine di cultura, letteratura, fotografia, arte, moda, queer life, eventi, musica, cinema, attualità. Email: foolsjournal@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in arte, letteratura e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a 1969: Salvador Dalì dipinge “Alice nel Paese delle Meraviglie”

  1. Wave ha detto:

    il genio assoluto.

  2. maga ha detto:

    Non per niente era amico di Walt Disney! Sempre sublime 🙂

  3. lillyslifestyle ha detto:

    Ho avuto l’onore di vedere gli originali dal vivo a Parigi ❤

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...