Il design che non ti aspetti: “Ink Calendar”, il calendario a inchiostro!

Come far diventare un calendario un oggetto di design e di arredo? Semplice: prendendo una bottiglietta di inchiostro colorato, impostandole elettricamente un ritmo temporale che colora la carta fino a formare la sagoma del numero del giorno in cui siamo. Si chiama “Ink Calendar” e se a parole sembra di difficile comprensione, basta guardare un paio di immagini per capire come funziona. L’inchiostro, pompato dalla bottiglietta, procede lento fino a “stamparsi” sui numeri del calendario che, giorno dopo giorno, si  riempiono di colore e indicano il passare del tempo. E infatti proprio questa la caratteristica più interessante del calendario: non segnala la data, ma aumenta la percezione del tempo che passa. Un calendario, dunque, che si aggiorna da sé e che colora ogni mesi di un colore diverso, a seconda della stagione. “Ink Calendar” è stato realizzato dall’artista Oscar Diaz, che vive e lavora a Londra, in occasione di Gradual manifestazione all’interno del Festival del Design della capitale inglese, e per molti versi può essere considerato una vera e propria opera d’arte.

http://www.oscar-diaz.net/

Annunci

Informazioni su Fools Journal

Magazine di cultura, letteratura, fotografia, arte, moda, queer life, eventi, musica, cinema, attualità. Email: foolsjournal@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in arte, design e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Il design che non ti aspetti: “Ink Calendar”, il calendario a inchiostro!

  1. pituffina ha detto:

    Originalissimo! fossi un’agenzia di comunicazione lo vorrei nel mio ufficio!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...