Art Prize 2012: vince un immenso murales disegnato a matita!

È un immenso murales completamente disegnato a matita, e sviluppato sotto forma di trittico, l’opera vincitrice dell’Art Prize 2012. L’autrice è Adonna Khare, un’insegnante di scuola materna che è diventata mamma a tempo pieno. Ciò non le ha impedito di realizzare “Elephants”, questo il titolo dell’opera, alta 2 metri e mezzo e larga 12, che è una metafora della vita dell’artista trapiantata nella vita degli animali disegnati: rappresenta i momenti bui e quelli luminosi, i dolori e le gioie, le perdite e gli arrivi, tutti uniti come in un unico percorso, un unico abbraccio che accomuna tutti. Ecco le foto dell’opera e complimenti all’artista!

 

http://www.adonnak.com/

About these ads

Informazioni su Fools Journal

Magazine di cultura, letteratura, fotografia, arte, moda, queer life, eventi, musica, cinema, attualità. Email: foolsjournal@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in arte, eventi e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...